mercoledì 23 settembre 2015

Viaggiando nei libri 1# - Strane creature di Tracy Chevalier

Risultati immagini per viaggi e mappamondi immagine

Buona giornata cari lettori,

oggi inauguro il primo post di una nuova rubrica, "Viaggiando nei libri", un appuntamento a cadenza causale dove vi parlerò dei luoghi che più mi hanno colpito e che sono stati da sfondo a storie meravigliose. 

Tracy Chevalier in Strane creature ha riportato la storia vera di Mary Anning, una nota paleontologa britannica. Mary Anning nacque a Lyme Regis, un paese della contea del Dorset, in Inghilterra. E' ricordata per la sua dedizione ai fossili, infatti fu autrice di molti ritrovamenti importanti nel campo dei fossili marini dell' epoca giurassica, tra cui i primi scheletri completi di ittiosauro e plesiosauro. Il suo lavoro contribuì ai fondamentali cambiamenti del pensiero scientifico riguardo alla storia della terra avvenuti all' inizio del diciannovesimo secolo.

Vi presenterò dapprima la scheda tecnica del libro e poi concediamoci un piccolo viaggio a Lyme Regis...



Risultati immagini per strane creature libro immagini

Titolo: Strane creature

Autore: Tracy Chevalier

Editore: Neri Pozza

Pagine: 287

Sinossi: È il 1811 a Lyme, un piccolo villaggio del Sussex. Un giorno sbarcano nel villaggio le sorelle Philpot. Vengono da Londra, sono eleganti, vestite alla moda, sono bizzarre creature per gli abitanti di quella costa spazzata dal vento. Margaret, diciotto anni, riccioli neri e braccia ben tornite, sorprende costantemente tutti coi suoi turbanti verdolini sconosciuti alle ragazze di Lyme, che se ne vanno in giro ancora con grevi vestiti stile impero. Louise, meravigliosi occhi grigi e grandi mani, coltiva una passione per la botanica che è incomprensibile in quel piccolo mondo dove alle donne è dato solo di maritarsi e accudire i figli. Ma è soprattutto Elizabeth, la più grande delle Philpot, a costituire un'eccentrica figura in quel paesino sperduto sulla costa. Ha venticinque anni. Dovrebbe comportarsi come una sfortunata zitella per l'età che ha e l'aspetto severo che si ritrova, ma se ne va in giro come una persona orgogliosamente libera e istruita che non si cura affatto di civettare con gli uomini. In paese ha stretto amicizia con Mary Anning, la figlia dell'ebanista. Quand'era poco più che una poppante, Mary è stata colpita da un fulmine. La donna che la teneva fra le braccia e le due ragazze accanto a lei morirono, ma lei la scampò. Prima dell'incidente era una bimba quieta e malaticcia. Ora è una ragazzina vivace e sveglia che passa il suo tempo sulla spiaggia di Lyme, dove dice di aver scoperto strane creature dalle ossa gigantesche, coccodrilli enormi vissuti migliaia di anni fa.



LUOGHI DA VISITARE


Una vecchia muraglia grigia che si inarca contro il mare: il Coob



Risultati immagini per lyme regis immagini le cobb



Risultati immagini per lyme regis immagini le cobb

Queste sono le famose scogliere dove Mary Anning amava trascorrere il suo tempo alla ricerca di fossili.


Lyme Regis Philpot Museum


Risultati immagini per Lyme regis Philpot Museum immagini



Risultati immagini per Lyme regis Philpot Museum immagini

L' edificio del museo è stato commissionato nel 1901 da Thomas Philpot, un parente di Elisabeth Philpot, da cui il nome.
Qui troverete il primo scheletro completo di ittosauro ritrovato proprio da Mary Anning.

Dinosaurland Fossil Museum


Risultati immagini per dinosaurland fossil museum yme regis immagini

Risultati immagini per dinosaurland fossil museum yme regis immagini

Il museo contiene una spettacolare collezione del Giurassico, fossili marini locali. La collezione cresce ogni anno ed è ora probabilmente la migliore collezione di fossili esposti al pubblico.


Che ne dite di questo assaggio della Jurassic Cost? La costa orientale del Dorset e del Devon, nota anche come Jurassic Cost, è stata definita patrimonio mondiale nel 2001. Una bellissima zona costiera dove le sue scogliere forniscono un continuo percorso geologico, testimoniando quasi 185 milioni di anni della storia della terra.


Grazie Tracy Chavalier per avermi fatto scoprire Lyme Regis...e ora non mi resta che augurarvi oltre ad una buona lettura anche un buon viaggio cari amici!!! Un bacio!!!!

6 commenti:

  1. La Chavalier è una delle mie scrittrici, ma questo libro mi manca! Devo rimediare assolutamente ;) Bella recensione, complimenti! Davvero originale! Ciao Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maria, grazie per i complimenti! Un bacio!!!

      Elimina
  2. libro splendido come tutti quelli scritti dalla Chevalier. è una scrittrice che amo (assieme alla vreeland)
    Chicca
    www.librintavola.altervista.org

    RispondiElimina
  3. Adoro questa autrice. E questo romanzo è in attesa sul mio comodino da parecchio tempo. Questo tuo post mi ha fatto venire voglia di leggerlo prima possibile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura, benvenuta sul mio blog!!!! Leggilo al più presto, lo stilo della Chevalier è inconfondibile!!!! A presto, Rosa

      Elimina