mercoledì 13 settembre 2017

Recensione - "Victoria" di Daisy Goodwin

Buon pomeriggio cari lettori incantati,

finalmente riesco a pubblicare dopo due giorni senza una connessione decente! Il mal tempo di questi giorni ha portato via la linea internet ma al contempo sono riuscita a terminare la lettura de "Victoria", un romanzo storico affascinante e perfetto per chi ama questo genere.


Risultati immagini per victoria libro immagine

"VICTORIA"


di DAISY GOODWIN


Editore: Sonzogno
Pagine: 430
Prezzo: 19,50 euro
Sinossi: qui

"Victoria" di Daisy Goodwin è un meraviglioso romanzo storico incentrato sulla storia reale e personale della regina Vittoria. Daisy Goodwin oltre ad essere una brava scrittrice è una produttrice e sceneggiatrice televisiva inglese. Infatti il romanzo è tratto dall'omonima serie TV, nonché famosissima (che io non amando la tv mi sono ovviamente persa!!!), e trasmessa in Italia da Laeffe. Dopo aver letto il libro ora devo assolutamente rimediare e recuperare l'intera serie, e anche subito! Amo leggere un romanzo e poi vederne la trasposizione cinematografica e non ho dubbi che in questo caso i miei occhi si delizieranno dinnanzi a tanta bellezza! 

Il regno della regina Vittoria è stato uno tra i più longevi della storia del Regno Unito, ben 63 anni alla guida di un paese, uno spaccato importante di storia conosciuto come epoca vittoriana. La sua incoronazione avvenne nel lontano 28 giugno del 1837, quando Vittoria era appena una diciottenne. All'inizio non nasconde la sua poca esperienza nelle questioni di stato, la paura di sbagliare e l'inquietudine di non sentirsi all'altezza in un ruolo forse troppo "pesante" per la sua giovane età. Ma la sua impavida personalità, la caparbietà nel seguire il suo istinto nel prendere certe decisioni e il sostegno morale da parte del suo caro e stimato Primo Ministro, Lord Melbourne, fanno di lei una rispettabile Regina. Lord Melbourne è il suo fidato amico nonché importante uomo politico, con lui Vittoria si sente protetta fraintendendo spesso il suo comportamento fino all'entrata in scena del cugino Alberto di Coburgo. E nelle stanze di Buckingham Palace nei lussuosi salotti d'epoca facciamo la conoscenza di una giovane sovrana che dovrà difendersi dalle insidie e dalle cattiverie di uomini che ambiscono al trono, assetati di potere.

Victoria and AlbertHo adorato questo romanzo perché dietro le questioni politiche di una nazione e la magistrale ricostruzione storica di fatti e avvenimenti, l'autrice ha voluto tracciare lo schizzo di una giovane donna che come tale ha un cuore che batte dinnanzi alle buone maniere di un giovane principe, si emoziona ascoltando una dolce sinfonia suonata al pianoforte e si lusinga al dono di un mazzo di fiori profumati e dalla rara bellezza. 
La storia di Vittoria scorre nel silenzio del tempo passato e il fruscio delle pagine voltate di volta in volta plasmano nella mente del lettore un mondo parallelo a quello che è la realtà. Per apprezzarlo bisogna essere predisposti a una lettura che per quanto scorrevole è indubbiamente priva di suspance e colpi di scena. 
Un romanzo perfetto per chi ama il genere storico con una narrazione fluida e d'effetto dovuto alla presenza di frasi tipiche di un linguaggio regale che ho notevolmente apprezzato. 

10 commenti:

  1. Rosa, devi assolutamente recuperare la serie tv (che già è meravigliosa quindi figuriamoci il romanzo!)... Non l'ho ancora letto, ma vorrei comprarlo anche solo per la copertina :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si si devo ad ogni costo recuperare la serie tv! Eppure devi pensare che questa lettura l'ho trascinata per tutta l'estate, l'ho snobbata pensando che fosse di una noia mortale e invece...ho dovuto ricredermi! Baci

      Elimina
  2. Vedi che ho ragione quando dico che Blogger è infame? Anche io ero sparita da tuoi followers.vabbe ho rimediato! Su Vittoria concordo: libro meraviglioso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si hai ragione a volte Blogger da i numeri! Ben ritornata sul mio blog!

      Elimina
  3. Proprio il tipo di libro che mi piace! C'È anche un film molto bello ne parlerò prossimamente sul mio blog per la rubrica "un film di una donna a settimana per un anno"...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora è il libro perfetto per te! Passo da te a leggere il post della rubrica... Grazie per essere passata! Un abbraccio.

      Elimina
  4. Bellissimo!! Mi è piaciuto un sacco tanto che ora inizierò anche a guardare la serie tv da cui è tratto :D Tu l'ha già guardata?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noooo ancora non ho rimediato ma conto di vederla al più presto, soprattutto ora che ho letto il libro! Baci.

      Elimina